Benvenuti nel blog di
Martina

Consigli pratici per vendere e comprare casa.

Home » Spese condominiali – Cosa bisogna controllare e quando?

Spese condominiali – Cosa bisogna controllare e quando?

Una delle cose più importanti a cui devi fare attenzione se stai per acquistare un appartamento è il rendiconto delle spese condominiali. Non ci crederai mai, ma è lo specchio della casa dove vorresti andare a vivere e potrebbe già rivelarti se stai facendo la scelta giusta o no. Qui ti spiegherò il perché.

Sono solo numeri… chi ci capisce qualcosa!

Sbagliato! Se vuoi acquistare un appartamento, il rendiconto delle spese condominiali va controllato attentamente prima di effettuare qualsiasi proposta di acquisto. Il motivo è semplice: non ritrovarti con brutte sorprese come spese impreviste o una cattiva gestione amministrativa del palazzo.

Se non hai dimestichezza con tabelle e calcoli vari, non preoccuparti: è normale, non si tratta del tuo mestiere! Sarà l’agenzia immobiliare a spiegarti tutto ciò che devi sapere sulle spese condominiali della casa di tuo interesse. In più ti informerà se ci sono eventuali spese extra di cui non eri a conoscenza.

Ecco i principali aspetti da controllare:

  • Liti e/o vertenze
  • Spese straordinarie
  • Preventivo / consuntivo spese
  • Spese caldaia
  • Se non c’è il condominio?

1- Liti e/o vertenze

Andare tutti d’accordo non è facile, specialmente in un condominio dove abitano tanti inquilini. Purtroppo la gente maleducata non si può evitare! Tieni conto però che molto spesso le liti o i contenziosi giudiziari in condominio riguardano proprio la ripartizione delle spese.

Se i conti vengono fatti male, il risultato è che ti potrebbero accollare delle spese che non ti riguardano, (soprattutto nel caso ci siano dei “furboni” che non pagano facendo finta di niente). Fai attenzione e controlla non solo le cifre per unità immobiliare ma anche per millesimi. In questo modo avrai la certezza di non pagare più di quello che ti spetta.

2- Spese straordinarie

C’è da sistemare un tratto dell’impianto idraulico? Oppure bisogna mettere in sicurezza i balconi? Qualunque intervento di manutenzione straordinaria ci sia da fare, tu hai il diritto di saperlo.

Ti consiglio quindi di chiedere una copia del verbale dell’ultima assemblea condominiale. Qui troverai scritto nel dettaglio se sono previsti dei lavori da fare nel prossimo futuro e a quanto ammontano i costi. Potrai così decidere se hai davvero voglia di sostenere quella spesa o preferisci cercare un altro immobile.

3- Preventivo / Consuntivo spese

Il proverbio dice che “tra il dire e il fare…”. Ecco perché non solo devi controllare le spese previste per il futuro, ma anche quelle che sono state realmente effettuate. Quando consulti il rendiconto condominiale, ti conviene quindi guardare non tanto il preventivo, quanto il consuntivo.

Questo ti darà infatti un’idea concreta delle spese condominiali da affrontare. Inoltre, se ti fai dare quello degli ultimi due-tre anni, avrai un quadro ancora più completo della situazione.

4- Spese caldaia

Quando il riscaldamento è centralizzato, le spese si suddividono in:

  • Consumo individuale, che viene calcolato a parte
  • Spese fisse per la caldaia (pulizia annuale, manutenzione…)

Le seconde di solito vengono calcolate in base al fabbisogno ipotetico di ciascun appartamento, utilizzando come fattori la superficie e il numero di radiatori. Vale quindi la stessa regola di prima: bisogna controllare i millesimi di ciascuna unità immobiliare in modo da non dover pagare di più.

5- Se non c’è il condominio?

Passiamo infine alla situazione meno idilliaca, ovvero quando nel palazzo non c’è un condominio. Questo accade quando manca un amministratore (l’obbligo scatta se i proprietari sono più di otto).

In questo caso la ripartizione delle spese è ancora più difficile, perché non solo non hai un rendiconto con dati oggettivi da consultare  ma, se ci fossero problemi, potresti avere a che fare con vicini di casa poco propensi a trovare un accordo. Praticamente diventerebbe un’autogestione. Te la senti?

Con questo articolo spero di averti aiutato a capire meglio quali sono le spese condominiali a cui fare attenzione e come evitare quelle impreviste.

E se hai bisogno di qualsiasi informazione, scrivimi un messaggio compilando il form sottostante (ti risponderò anche se stai comprando casa da privato o con un’altra agenzia)  https://www.immobiliaremaggiolina.it/contatti

Sarò felici di aiutarti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.