Benvenuti nel blog di
Martina

Consigli pratici per vendere e comprare casa.

Home » I 3 segreti per evitare di avere curiosi in giro per casa quando si vende

I 3 segreti per evitare di avere curiosi in giro per casa quando si vende

La vendita di una casa non è mai un affare semplice, soprattutto per quello che riguarda la scelta dei potenziali acquirenti.Il rischio è infatti di ritrovarti a mostrare la tua casa a decine di curiosi che non hanno la minima intenzione di acquistare e ti fanno perdere solo tempo.

Nella top 3 di questi aspiranti compratori abbiamo:

  • Quelli che non hanno nemmeno letto l’annuncio di vendita
  • Quelli che “la casa mi interessa, ma prima devo vedere se la banca mi concede il mutuo”
  • I migliori di tutti, quelli che “non immaginavo che la cifra fosse così alta”.

    La cosa più seccante è dover prendere appuntamento con queste persone in qualsiasi giorno e orario, per venire incontro alle loro esigenze (tipo al sabato pomeriggio, quando vorresti giustamente riposarti e passare del tempo con i tuoi cari). Certamente non puoi avere un metal detector in grado di rilevare al primo colpo chi ha reale interesse verso la tua casa e chi invece è venuto solo a curiosare.

    Seguendo però questi tre suggerimenti potresti già fare una bella selezione e concentrarti solo su chi è rimasto veramente colpito dalla tua casa e ha la disponibilità economica per comprarla.
  • 1 Affidati ad un’agenzia immobiliare
  • 2 Sii dettagliato/a
  • 3 Specifica i vantaggi

    1- Affidati ad un’agenzia immobiliare
    Per quanto tu possa avere un sesto senso sviluppato, credimi, solo un professionista è in grado di capire quali acquirenti possono fare al caso tuo. Un’agenzia immobiliare con poche semplici domande può già effettuare una pre-qualifica commerciale e capire se la persona che ha davanti ha le idee chiare oppure no. Non immagini nemmeno quante persone chiedono di visitare una casa senza sapere bene cosa vogliono! L’agente immobiliare provvederà a selezionare la clientela in base alla condizione economica, dando ovviamente la priorità a chi ha disponibilità finanziaria immediata per l’acquisto o comunque sa di poter ottenere un mutuo.

Non da ultimo, l’agente immobiliare accompagnerà personalmente i potenziali acquirenti a visitare la tua casa solo nei giorni e orari concordati con te.

Questo significa niente più scocciatori nei momenti meno opportuni!

2- Sii dettagliato/a
Prima di prendere un appuntamento, cerca di presentare la tua casa aggiungendo quanti più dettagli possibile.

Indica quindi:

  • Il numero di stanze
  • Se sono necessari dei lavori di ristrutturazione e quanto potrebbero costare
  • Da quando sarà disponibile l’abitazione (specialmente se con i soldi della vendita intendi acquistare da un’altra parte, e quindi hai bisogno di tempo per trovare un’altra casa) In questo modo eviterai che si presenti a vedere la casa una famiglia numerosa, se l’abitazione ha solo una stanza da letto (o, peggio, di dover lasciare subito la casa e ritrovarti momentaneamente senza un tetto).


    3- Specifica i vantaggi
    Dove si trova la tua casa? Quali servizi si trovano nel quartiere? E’ ristrutturata? Aggiungere questi particolari può essere utile per agganciare i giusti clienti. Un supermercato vicino può fare comodo a tutti, mentre una zona ben servita dai mezzi pubblici è perfetta per chi non possiede un auto. Immagina di dover fare pubblicità alla tua casa e sbizzarrisciti a elencarne tutti i vantaggi. In questo modo gli amanti della movida non verranno a vedere la tua tranquilla abitazione immersa nel verde, e tu eviterai perdite di tempo e stress. Prova ad applicare questi tre suggerimenti e fammi sapere cosa succede!

Se invece non hai voglia di fare tutto da solo/a, chiamami e sarò felice di aiutarti. Trovi i miei contatti qui: immobiliaremaggiolina.it/contatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.