Benvenuti nel blog di
Martina

Consigli pratici per vendere e comprare casa.

Home » Perché non riesco a vendere casa?

Perché non riesco a vendere casa?

Hai pubblicato l’annuncio da mesi, ti hanno chiamato in tanti, hai fatto qualche appuntamento ma la tua casa è ancora sul mercato. Una domanda allora ti sorge spontanea: “perché non riesco a vendere casa?”. Il più delle volte è colpa di errori banali dovuti o alla tua inesperienza o alla poca professionalità dell’agenzia a cui ti sei rivolto. In questo articolo ti spiegherò quali sono e come fare per evitarli.

Quando non si riesce a vendere casa spesso vengono additate cause più grandi di noi come la crisi economica, il periodo sfavorevole, il covid e bla bla bla. In realtà se tanti ci riescono vuol dire che i motivi sono altri. Conviene quindi farti un “esame di coscienza” e analizzare se hai fatto tutto (ma proprio tutto) per riuscire a vendere.

Di solito si vende casa

  • In maniera autonoma
  • Oppure tramite un’agenzia immobiliare In entrambi i casi si possono commettere degli errori fatali che fanno davvero la differenza tra un “vendettero la casa felici e contenti” e “l’abitazione rimase invenduta per mesi e perse di valore”. Vediamo brevemente quali sono. Errori che si fanno quando si vende da privato 1- Non sei un agente immobiliare! Specialmente se è la prima volta che tenti di vendere casa, ti sarai reso conto che non è il tuo mestiere. Tra il gestire gli appuntamenti, rispondere a tutte le domande dei potenziali acquirenti, e cercare di apparire sempre gentile ed educato, c’è da perdere la pazienza! Se la diplomazia non è il tuo forte, il mio consiglio è di lasciare perdere e affidarti a un professionista. Si occuperà di tutto, ma soprattutto saprà presentare la tua casa meglio di come faresti tu. Oltre ad essere imparziale, il suo occhio è allenato a far emergere i punti di forza della tua casa piuttosto a quelli deboli 2- Foto poco professionali Non mi stancherò mai di ripeterlo, scattare due foto con il telefonino non basta. Per valorizzare al meglio una casa bisogna utilizzare delle foto professionali, fatte con la giusta luce e che invoglino la gente a venire a vedere la tua casa. Con immagini sfocate, grandangoli esagerati o foto scattate di sera si ottiene l’effetto contrario. Anche in questo caso il suggerimento che ti dò è di fare le foto tu stesso solo se sei veramente capace, altrimenti chiama un agente immobiliare preparato o un fotografo specializzato in interni (non quello che ti ha fatto il servizio fotografico quando ti sei sposato!). 3- Annuncio poco visibile Non ci vuole molto per capire che più un annuncio viene visto , più aumentano le possibilità di vendere rapidamente. Spesso però si pensa che basti un annuncio gratuito in un portale qualsiasi o peggio ancora su un gruppo di vendita sui social per pubblicizzare la vendita.

Bisogna invece pubblicare sui portali con maggiore visibilità, scegliendoli tra quelli più rilevanti del settore. Inoltre l’annuncio deve essere inserito correttamente nelle ricerche per zona, e dovrà essere scritto ad hoc, seguendo una scaletta precisa. Il rischio è altrimenti che si perda nel mare di annunci e non venga visto. Ti posso assicurare che scrivere un annuncio completo ed accattivante è una delle cose più difficili del mio lavoro, perciò non ti affidare al fai-da-te o combinerai dei guai.

Errori che si fanno quando si vende tramite agenzia

1- Non dare l’esclusiva

“Più agenzie se ne occupano, prima riesco a vendere”. In realtà non dare l’esclusiva a una sola agenzia genera soltanto confusione

  • Ai potenziali acquirenti, perché vedranno l’annuncio pubblicato da più parti con informazioni sballate e non sapranno a chi rivolgersi
  • A te perché saresti costretto a gestire più trattative contemporaneamente Alla fine si creerà concorrenza tra le agenzie, innescando una guerra al ribasso sul prezzo volta solo a raccogliere una proposta d’acquisto più velocemente degli altri, facendoti perdere tempo e finendo con lo svendere la casa. Ḕ meglio perciò una sola agenzia, che protegga la vendita e si dedichi con anima e cuore alla tua casa!
    2- Prezzo troppo alto Aumentare il prezzo sperando di ricavare di più dalla vendita non ti porterà a nulla, perché la gente ovviamente non chiederà mai informazioni per una casa che costa troppo. Per questo un agente immobiliare (se è onesto) dovrebbe aiutarti a individuare il giusto prezzo a cui vendere, basandosi su quello degli immobili simili. In questo modo la tua casa sarà competitiva rispetto al mercato del momento, e non rischierà di rimanere invenduta.
    3- Parlare troppo. E’ vero, io sono la prima che parla tanto, ma ti garantisco che so bene quando devo stare zitta e lasciare il cliente libero di fare i suoi ragionamenti e guardare la casa in tranquillità! Durante un appuntamento di visita sarebbe opportuno far vedere la casa senza gatti o cani che saltano addosso ai potenziali clienti. Senza figli che fanno la video-chiamata con gli amici, che si fanno la doccia o che guardano “Uomini e Donne” alla televisione. Sarebbe opportuno evitare di seguire l’agente immobiliare stanza per stanza, aggiungendo tutta una serie di informazioni non richieste e spesso negative come: “qui la sera non si trova mai parcheggio/ieri sono entrati i ladri in casa della vicina”. Ti consiglio di stare in disparte, meglio se fuori casa e di far gestire la visita all’agente immobiliare in totale autonomia, rendendoti sempre disponibile per qualsiasi domanda o chiarimento che il potenziale acquirente desideri porti. Spero di averti aiutato a capire quali sono i principali errori che si fanno quando non si riesce a vendere casa e di averti dato un po’ di soluzioni pratiche per risolverli.

A proposito del dare l’esclusiva della vendita a una sola agenzia, qui ti spiego nel dettaglio perché è una buona idea https://blog.immobiliaremaggiolina.it/i-vantaggi-dellincarico- in-esclusiva-che-nessuno-ti-ha-mai-detto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.