Benvenuti nel blog di
Martina

Consigli pratici per vendere e comprare casa.

Home » È meglio prima vendere o comprare casa?

È meglio prima vendere o comprare casa?

9 volte su 10 per comprare una nuova casa è necessario vendere quella in cui vivi. Il dubbio è però se sia meglio fare prima una cosa piuttosto che l’altra. In realtà il problema non si pone, ma è solo una questione di organizzazione. In questo articolo ti spiegherò come affrontare la faccenda (sono una mamma, quindi sono una regina dell’organizzazione!).

Prima vendere, o prima comprare, questo è il problema. Diciamo che si tratta di un dubbio amletico che attanaglia molti dei nostri clienti. Se stai affrontando la cosa in questo momento perciò non preoccuparti, sei in buona compagnia.

Il punto è che non c’è una risposta sola alla domanda. Quando qualcuno me lo chiede, io cerco sempre di valutare le esigenze del singolo cliente, cercando poi la soluzione più adatta. Qualunque sia la tua scelta, mi sento però di darti un consiglio: non ti complicare la vita e fidati del tuo professionista.

A questo proposito, ti suggerisco di far seguire sia la vendita del tuo immobile che l’acquisto di quello nuovo dalla stessa agenzia immobiliare. Avere un unico referente ti semplificherà non poco le cose, creandoti meno confusione e aiutandoti a vendere e acquistare nei giusti tempi.

1- Prima vendere e poi comprare

Se per comprare una nuova casa hai bisogno dei soldi ricavati dalla vendita della tua, allora la soluzione ce l’hai davanti agli occhi. Quello che devi fare non è nient’altro che  mettere in vendita la tua casa, affidandoti ad un’agenzia immobiliare per la valutazione e per trovare il giusto acquirente.

Questo vale soprattutto nel caso tu abbia già messo gli occhi su un immobile da acquistare, e quindi necessiti di tempi più brevi per vendere (tenendo conto anche delle necessità dei proprietari della nuova casa). In questo modo la cosa sarà gestita più facilmente, e tu eviterai di buttare soldi per la caparra di un immobile che al momento non puoi comprare. Non preoccuparti, non rimarrai fuori di casa: un bravo professionista sa incastrare le tempistiche perfettamente e ti permetterà di affrontare il “cambio casa” senza stress. Nella peggiore delle ipotesi, puoi appoggiarti in un affitto temporaneo per qualche mese, mentre stai cercando la nuova casa.

2- Prima comprare e poi vendere

Se non si tratta di un problema di soldi, allora puoi seguire la vendita della tua casa e l’acquisto di quella nuova in modo parallelo. Da un lato quindi l’agenzia immobiliare si occuperà di offrire la tua casa al giusto prezzo e target di acquirenti, evitando così gli indecisi che fanno perdere solo tempo.

Dall’altro lato ti aiuterà cercare una nuova casa adatta alle tue esigenze, rispettando i tempi di vendita della tua, e lasciandoti il tempo di traslocare senza affanni.

3- Le giuste tempistiche

Come avrai ben capito, basta solo organizzarsi! La vendita della tua casa e l’acquisto di un nuova devono essere una “macchina ben oliata” per poter funzionare. Il segreto è prendersi i giusti tempi per fare entrambe le cose, calcolando anche eventuali ritardi sulla tabella di marcia.

Per questo ti consiglio sempre di affidarti a dei professionisti. Come agente immobiliare ti posso dire che è una situazione che affrontiamo giornalmente, e siamo sempre riusciti a gestire tutto perfettamente rispettando le tempistiche (e soprattutto non abbiamo mai lasciato nessuno fuori di casa). Magia? No, solo tanti anni di esperienza!

Se vuoi scoprire in che modo ci riusciamo, ti invito a guardare questo video dove ti spiego come comprare e vendere casa senza intoppi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.