Benvenuti nel blog di
Martina

Consigli pratici per vendere e comprare casa.

Home » Attenzione all’agente immobiliare disonesto!

Attenzione all’agente immobiliare disonesto!

La figura dell’agente spesso è vittima di un sacco di pregiudizi e viene visto come un truffatore. Se la pensi così, purtroppo non hai tutti i torti: purtroppo in giro capita di imbattersi in professionisti disonesti e interessati solo al guadagno. In questo articolo vorrei quindi aiutarti a riconoscere un bravo agente immobiliare.

Specialmente negli anni ‘90 era facilissimo prendere l’abilitazione da agente immobiliare ed erano quindi tante le persone che si cimentavano in questa professione, spesso senza avere le giuste competenze.

Il risultato è che sono nati tanti pregiudizi, e quindi ti capisco se fai fatica a fidarti o se preferisci fare tutto da solo, senza intermediari. Per fortuna non è difficile distinguere un bravo professionista da un agente disonesto. In particolare bisogna fare attenzione a questi aspetti:

  • Modo di porsi
  • Maniera di condurre l’incarico
  • Prezzo al rialzo
  • Prezzo al ribasso
  • Urgenza di vendere a tutti i costi
  • Poca chiarezza
  • Basse provvigioni se non azzerate

1- Modo di porsi

“Ma quanto siamo bravi, i nostri colleghi sono degli incompetenti, siamo i numeri uno nella provincia”. Un agente egocentrico di questo tipo solitamente parla, parla… ma solo per vantarsi e perché in realtà non ha niente di interessante da offrire.

Magari non ha nemmeno delle vere case in vendita, il che dovrebbe farti subito dubitare sul livello della sua efficienza (e sul fatto che sia realmente iscritto all’albo). Diffida anche di chi è troppo accondiscendente: chi accetta tutte le tue condizioni senza battere ciglio non ti sta realmente ascoltando, vuole solo incassare la provvigione.

2- Maniera di condurre l’incarico

L’agente vuole subito farti firmare un contratto senza spiegarti nulla? Quasi sicuramente cerca di accaparrarsi la tua casa solo per guadagnarci, non importa se questa rimarrà invenduta per tanto tempo e ti toccherà, nel frattempo, provvedere alle spese. Attenzione perché agenti di questo tipo sono anche bravi a sparire nel nulla, senza darti più loro notizie, meglio evitarli!

3- Prezzo al rialzo

Tu, desideroso di guadagnare dalla tua vendita, e magari un po’ inesperto di pratiche immobiliari, spari un prezzo esagerato e l’agente immobiliare non dice nulla. Se fosse onesto, cercherebbe di consigliarti il giusto prezzo di vendita, basandosi sull’andamento del mercato in quel momento, anche se va a discapito del suo guadagno. Darti ragione solo per farti contento e prendere l’incarico, deve farti pensare: non stai cercando un amico, ma un professionista preparato e super partes. Se l’agente immobiliare sarà debole con te e non avrà il coraggio di contraddirti, sarà debole anche con l’acquirente durante la fase della trattativa.

4- Prezzo al ribasso

L’agente immobiliare accetta qualunque offerta fatta da un acquirente? Anche in questo caso non si sta comportando bene, perché non facendo il tuo interesse, ma sta solo cercando di piazzare la tua casa e di intascare la provvigione.

5- Urgenza di vendere

Se il tuo agente immobiliare ti mette fretta, troppa fretta, forse è perché non fa molti affari. Questo però dovrebbe metterti in guardia sul tipo di servizio che ti sta offrendo, molto probabilmente di scarsa qualità.

6- Poca chiarezza

Un bravo professionista deve saper offrire la massima trasparenza sia a un venditore che a un potenziale acquirente. Deve insomma darti tutte le informazioni del caso riguardo alla vendita, ai documenti che servono, alle spese da affrontare… Se non è così, allora vuol dire che non prende seriamente il suo lavoro (e non sta facendo il tuo interesse ma il suo).

7- Basse provvigioni

Se un’agenzia immobiliare è aperta da poco e non ha molta esperienza, può anche starci che cerchi di abbassare le provvigioni per attirare la clientela. Il punto però è proprio che un compenso basso il più delle volte significa meno competenza. Di conseguenza, da un’agenzia del genere non riceverai l’assistenza che ti aspetti.

Spero che con queste dritte riuscirai a “smascherare” gli agenti immobiliari disonesti. Un ultimo consiglio, non esitare a porre domande: sul tipo di immobili che l’agenzia tratta, se vende nella tua zona, su come tratta le sue case, su come comunica con i suoi clienti. In questo modo potrai capire meglio se hai di fronte un professionista serio e se può fare al caso tuo.

Se ti và, per conoscerci meglio e scoprire i mille modi in cui possiamo aiutarti, puoi cliccare qui:

www.immobiliaremaggiolina.it/chi-siamo/team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.